Cotral, il SULCT aderisce allo sciopero: “Condizioni insopportabili”

Il SULCT apre le procedure di raffreddamento e aderisce sia allo sciopero in programma per il giorno 17 ottobre che al sit-in sotto la Regione


Nell’aprire nuovamente le procedure di raffreddamento e di conciliazione, ex Legge 146/90 e 83/00, il Segretario Regionale del SULCT Renzo Coppini annuncia di aderire allo sciopero Cotral di 24 ore proclamato per il giorno 17 ottobre e di partecipare al sit-in che si terrà contestualmente (dalle 10 alle ore 13) sotto la sede della Regione Lazio, in via Cristoforo Colombo. “Le condizioni di lavoro del personale Cotral sono insopportabili”, aggiunge, “condizioni di lavoro scaturite dall’accordo firmato il 21 febbraio 2017. Ci fa piacere che un’altra Organizzazione Sindacale abbia sposato la nostra vertenza, al fine di salvaguardare l’integrità dei Lavoratori”.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page