SULCT: “Cotral insensibile, proclamato sciopero di 24 ore”

“Considerato il disinteresse della Cotral, a risolvere la vertenza, abbiamo proclamato una nuova agitazione di 24 ore, anche nell’interesse dell’utenza”

Roma, 2 gennaio 2018

Comunicato Stampa
SULCT: “Cotral insensibile, proclamato sciopero di 24 ore”

“Dallo scorso 6 ottobre abbiamo rinnovato la nostra vertenza alla Cotral, relativamente alle gravose condizioni di lavoro dei dipendenti, che si ripercuotono sulla qualità del servizio erogato all’utenza, alla quale ci siamo rivolti con una lettera aperta, indirizzata alle varie Associazioni che ne tutelano i diritti, per rappresentare il quadro della situazione, invitandole ad un proficuo coinvolgimento. Dopo varie azioni di sciopero, ove non sono mancate le adesioni dei Lavoratori, e considerato il palese disinteresse dell’Azienda della Regione Lazio, a risolvere quanto evidenziato, abbiamo ritenuto opportuno proclamare una nuova agitazione di 24 ore nella giornata di sabato 27 gennaio prossimo”. È quanto riferisce in una nota il Coordinatore Regionale SULCT-UTL-FAST Renzo Coppini.

***FINE DEL COMUNICATO***


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page